Home





Home


Mercoledì,  1 aprile 2020

### ATTENZIONE ###
CONTINUIAMO A RICEVERE RICHIESTE PER LA DISTRIBUZIONE DI MASCHERINE
VI INFORMIAMO CHE IL DIPARTIMENTO DI PROTEZIONE CIVILE NON HA CONSEGNATO MASCHERINE PER LA POPOLAZIONE E CHE AL MOMENTO NON SAPPIAMO QUANDO E SE NE VERRANNO DISTRIBUITE


PER QUALSIASI INFORMAZIONE POTETE SCRIVERE AL SINDACO:
EMAIL
domandecovid@comunepersiceto.it
oppure chiamare 800 069678


Covid-19: informazioni di servizio

Scuola, trasporti, rifiuti, farmaci a domicilio e ricette mediche, animali da compagnia, produzione mascherine e identità digitale, bollo auto, cassa integrazione in deroga

Vademecum per le imprese che vogliono produrre mascherine chirurgiche
Disponibile sul sito della Regione Emilia Romagna al link:
https://imprese.regione.emilia-romagna.it/covid19/produzione-straordinaria-dispositivi

Autodichiarazione per gli spostamenti
FINO AL 3 APRILE Gli spostamenti sono da evitare. Sia in entrata che in uscita dai territori, nonché all’interno degli stessi, alle persone si chiede di spostarsi solo per comprovate esigenze di salute, lavoro o assoluta urgenza.
La persona che si sposta per una delle ragioni sopra indicate, attesta il motivo 
 attraverso una 
AUTODICHIARAZIONE (PDF), che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia.

Cassa integrazione
Cassa integrazione in deroga: come fare domanda

Rinvio termini  pagamenti e adempimenti in ambito ambientale
Tra le scadenze posticipate: i canoni di concessione demaniali e i tributi in discarica

Chiusura Supermercati
Supermercati chiusi nei giorni festivi, edicole aperte – FINO AL 3 APRILE

Bollo auto 23.03.2020
Il pagamento del bollo auto in scadenza nei mesi di marzo e aprile è stato posticipato al 30 giugno 2020senza alcun aggravio di costi per ritardato pagamento.

Identità digitale
23.03 2020 
Basta un clic, da casa, senza spostarsi. Lepida ScpA da la possibilità di ottenere l’identità digitale SPID-LepidaID, utilizzata per esempio per l’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), anche senza recarsi fisicamente a uno sportello autorizzato.

Animali da compagnia
20.03.2020
 – Come gestirli 
 per famiglie (pdf, 242.05 KB)
  e 
 operatori (pdf, 199.96 KB)
a cura della Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani

Ricette mediche
20.03.2020 – “Dematerializzate” le ricette rosse di medici di base e pediatri. 
Non è più necessario ritirare il cartaceo presso gli ambulatori per evitare spostamenti ed occasioni di contagio. Prorogata la validità di piani terapeutici ed esenzioni

Trasporti
25.03.2020 – Nuove misure sulla riduzione del trasporto pubblico (treni regionali, autobus, taxi e noleggio con conducente)


Rifiuti
21.03.2020
 – Ordinanza del presidente Bonaccini sulla gestione dei rifiuti urbani: le persone positive al Covid, quelle in isolamento e quarantena devono sospendere la raccolta differenziata. I cittadini non positivi devono continuare a fare la differenziata ma mettere mascherine, guanti e fazzoletti monouso sempre nell’indifferenziata.
Come raccogliere e gettare i rifiuti domestici ai tempi del Coronavirus (pdf, 355.93 KB): se sei POSITIVO o in QUARANTENA OBBLIGATORIA / se NON sei positivo al tampone e NON sei in quarantena (a cura dell’Istituto Superiore di Sanità)

Incendi
Divieto di bruciare residui dei lavori agricoli e forestali
link

Caccia
Sono sospesi la caccia di selezione e i censimenti faunistici. E’ prorogata la consegna dei tesserini di caccia della stagione 2019-2020

Farmaci
Servizio di Croce Rossa Italiana, in collaborazione con Federfarma per la consegna dei farmaci a domicilio a favore delle persone vulnerabili

Scuola
Nelle scuole dell’Emilia-Romagna si può fare lezione a distanza con i servizi messi a disposizione gratuitamente da Google e Cisco, grazie ad un accordo fra Regione, Ufficio scolastico regionale e Lepida

 “Nuovo Coronavirus. Dieci comportamenti da seguire” (pdf, 2.29 MB)
(file .pdf): un vademecum realizzato in collaborazione tra Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e Centro Territoriale di Supporto di Bologna. Si tratta della traduzione in linguaggio CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) delle indicazioni del Ministero della Salute a sostegno di persone con bisogni comunicativi complessi, in particolare di alunni.